fbpx
Girasole

Girasole

Pianta originaria del Messico e dell’Ovest degli Stati Uniti.

Il girasole (Helianthus annuus) appartiene alla famiglia delle Asteraceae ed è una pianta annuale, con radice fittonante, fusto semilegnoso con una superficie rugosa e villosa.

Ha foglie alterne, lungamente picciolate e di ruvida villosità, un ricettacolo fiorale o capolino solitario, rotante e circondato da brattee involucrali che danno un frutto di tipo achenio.

È una delle piante erbacee per l’estrazione di olio più coltivate al mondo e importante come pianta foraggera.

L’Europa è il principale produttore.

RACCOMANDAZIONI PER GIRASOL

Vigor Seed

Dosaggio:
- 0,5 L/100 Kg

Momento:
- Trattamento dei semi.

Scopo dell'applicazione:
- Migliorare la germinazione, così come lo sviluppo iniziale
del sistema radicale e quindi il consolidamento della coltura.

Bioforge

Dosaggio:
- 0,75 - 1,5 L/Ha

Momento:
- V2 - V4. In miscela con erbicidi e fungicidi aggressivi per la coltura aiuta a smorzarne la fitotossicità.

Scopo dell'applicazione:
- Aumentare la produzione evitando lo stress causato dall’applicazione dell’erbicida e/o fungicida.
- Aumento dello sviluppo radicale.

Green Forge

Dosaggio:
- 1 - 2 L/Ha

Momento:
- Situazioni di stress (gelate, siccità, grandinate, malattie).

Scopo dell'applicazione:
- Blocco della produzione di etilene e recupero dell’equilibrio ormonale e della crescita. Aiuta a fare in modo che la coltura recuperi al meglio dopo qualsiasi situazione di stress.

Citocalcium

Dosaggio:
- 1 - 2 L/Ha

Momento:
- Da V6 a prima della fioritura.

Scopo dell'applicazione:
- Migliora la fioritura.
- Promuove l’espansione radiale degli steli.
- Aumenta la longevità della coltura mantenendola più giovane e resistente.